Quinto

quinto

V.S. Bianco

Metodo Martinotti

 

Dopo la pressatura soffice dei grappoli interi di uva Pinot Nero e in percentuale minore Riesling , il mosto fiore, chiarificato e travasato, viene fatto rifermentare in vasche d’acciaio ad una temperatura di 18 °C. Dopo un periodo di affinamento, il vino, travasato e stabilizzato, viene addizionato di mosto dolce e lieviti selezionati e fatto rifermentare in autoclave per un periodo di 90 giorni circa. In seguito viene microfiltrato ed imbottigliato.

 

Caratteristiche
Spumante elegante, attraente e luminoso. Bollicine di grande sapidità dal classico colore oro antico, vivacizzato dal fine ed evanescente perlage.

Al naso è intensamente fruttato, bouquet in perfetto equilibrio tra note di pesca a polpa bianca e pera, sentori di frutta secca tostata e pane fresco.

Al palato è fresco, di medio corpo, attraente per la rotondità, con retrogusto lungo e persistente, ricco di note sapide.

Stappare la bottiglia al momento del servizio a una temperatura ideale di 8-10°C.

Ideale per aperitivi, antipasti, si accompagna ottimamente a risotti, a secondi di pesce e carni bianche.