Bianco

Fratelli-Massara-Bianco

Bianco

V.S.Q. Pinot Nero Brut 36 mesi


La vinificazione in bianco ha inizio con la pressatura soffice dell’uva intera di Pinot Nero, che porta alla separazione del mosto dalle vinacce; in contenitori diversi si separano il mosto fiore (ovvero il primo 50% di sgrondo liquido di pressatura, più fruttato, acido e fine) dal mosto di seconda pressatura. Il mosto fiore, chiarificato e travasato dopo circa un giorno, viene fatto fermentare in vasche d’acciaio ad una temperatura controllata di 16 °C. Dopo un periodo di affinamento in acciaio,il Pinot Nero subisce stabilizzazione proteica e tartarica ed una filtrazione; nel “tiraggio” viene messa in bottiglie champagnotte insieme ad una liqueur de tirage, composta da vino, zucchero e lieviti selezionati. Le bottiglie vengono tappate con bidule e tappo a corona e accatastate in cantina a rifermentare ad una temperatura costante di 14°C; l’affinamento di post-fermentazione sulle scorze di lievito dura 36 mesi, prima di passare al remuage delle bottiglie sulle pupitres. Nella fase di degorgement, la bottiglia viene stappata, viene eliminato il residuo dei lieviti di rifermentazione e viene aggiunta la liqueur d’expédition; infine lo spumante viene tappato col sughero a fungo, e preparato per la vendita.

Caratteristiche


Il Perlage è fine e molto persistente.

Al naso si presenta mediamente evoluto, fine ed elegante. Si distinguono il tipico sentore di crosta di pane ed il cassis.

In bocca è secco con una piacevole persistenza aromatica e buona morbidezza, è lo spumante classico per antonomasia.

Servire ad una temperatura di 8°C.

Aperitivo ideale, può essere accostato a parecchie preparazioni, essenzialmente a base di pesce e crostacei. Ottimo con risotti ai frutti di mare o al nero di seppia. Tra i secondi piatti, grigliate e fritture di mare. E’ il bicchiere ideale da bere anche fuori pasto.